Metapprendo:proroga della quota di adesione

Prorogata, al 31/12/2021, la quota di adesione metapprendo e versamento una tantum per i servizi per la formazione prevista dal CCNL Metalmeccanica Industria

Come risaputo, il CCNL Metalmeccanica – Industria preved una contribuzione aziendale una tantum pari a 1,50 euro per dipendente per la predisposizione di Servizi per la Formazione quale strumento contrattuale funzionale a supportare l’attuazione del Diritto Soggettivo alla formazione.
Il versamento dell’una tantum costituisce un adempimento contrattuale ed è obbligatorio per tutte le aziende che applicano il CCNL indipendentemente dalla fruizione dei servizi.
La scadenza prevista per adempiere al versamento, secondo quanto concordato tra le Parti in fase di stesura, è il 15/10/2021.
Tuttavia, la campagna di adesioni a MetApprendo, nonostante abbia ha raggiunto numeri significativi: circa 1/3 delle aziende corrispondenti a quasi i 2/3 degli occupati, non può ritenersi conclusa.
Pertanto, le parti hanno concordato una proroga del termine del 15 ottobre al 31/12/2021 per consentire alle aziende in ritardo con il versamento di iscriversi a MetApprendo, Associazione non riconosciuta senza scopo di lucro, costituita dalle Parti stipulanti il CCNL.
Le aziende costituite dopo il 31/12/2020 ed entro il 31/12/2021 potranno iscriversi calcolando il contributo sulla base del personale in forza al momento della registrazione.